Prestito e mutuo a confronto

Differenza tra prestito e mutuo

 

Capita spesso che le persone non abbiano a fuoco le differenze sostanziali tra il contratto di prestito e quello di mutuo. E' vero che prestito e mutuo sono servizi per alcuni aspetti simili, ma è altrettanto vero che per altri sono  completamente differenti. Analizziamo di seguito gli elementi fondamentali che distinguono un prestito da un mutuo:

Il prestito:

- La richiesta di un prestito nasce per scopi consumistici

Navigare Facile

- Un prestito ha generalmente breve durata

- Le somme richieste tramite un prestito sono generalmente di modesta entità tanto da non richiedere alcuna garanzia, se non in casi particolari

- I prestiti non beneficiano  di particolari sgravi fiscali  proprio perché volti a soddisfare bisogni ed esigenze non considerati primari

- I prestiti non impongono  di dichiarare lo scopo per cui si richiede il denaro, il quale può essere utilizzato dal debitore nella maniera che desidera


Il mutuo:

Food

- Un mutuo è sempre finalizzato all'acquisto di un bene prestabilito ancor prima di chiedere il denaro in prestito

- Il mutuo ha uno scopo sociale ( come quello dell'acquisto della prima casa) e, per questo, usufruisce di particolari agevolazioni fiscali ( si possono infatti detrarre parte degli interessi dalle tasse)

- La  durata di un mutuo è medio - lunga ( anche trent'anni)

- Un contratto di mutuo, poiché prevede il prestito di una somma solitamente importante, contempla sempre la richiesta, da parte della Banca, di garanzie reali, come ad esempio l'ipoteca sulla casa.